Network Marketing: Come Consideri il Tuo Team?

network marketing team geni stolti

Come Consideri il tuo Team farà un Enorme Differenza per il Tuo Successo nel network marketing.

In Questa Attività per avere successo non puoi fare tutto tu, devi avere un team forte e che fattura, altrimenti non funziona, tutto gira intorno al lavoro di squadra.

Proprio per Questo è importante capire come consideri il tuo team?

Un gruppo di geni o di stolti?

Perchè dico questo?

Come Consideri il tuo team di conseguenza ti comporterai nei loro confronti.

Se li consideri dei geni, ti fiderai di loro, li responsabilizzerai delegandogli compiti dell’attività, nei loro confronti ti comporterai in modi diversi, crederai in loro o non crederai nelle loro potenzialità, gli dedicherai il tuo tempo o meno.

Avrai delle Aspettative diverse in base a come li consideri.

Nel Network Marketing non ci sono regole precise, è un business per tutti, si tutti possono farcela basta essere motivati al punto giusto  ed essere disposti a pagare il giusto prezzo per raggiungere i propri obiettivi.

Il bello del network non è reclutare altri networker già navigati, ma da “persone normali” creare nuovi leader.

Questo potrà accadere solo se credi nel tuo team.

Ho visto persone che non gli avrei dato un centesimo eppure fanno fatturati incredibili, questo perchè li abbiamo aiutati a tirare fuori il meglio di sè, il gigante che è dentro ognuno di noi.

Ho letto di uno studio condotto da un’ università americana, in cui si fece un esperimento con degli alunni.

A due insegnanti furono assegnate due classi, alla prima una classe composta da piccoli geni all’altra una classe composta da pessimi alunni, i peggiori della scuola.

Alla fine dell’anno scolastico furono valutati i voti ed i risultati ottenuti dagli alunni.

Si notò come nel primo caso gli alunni ottenero risultati incredibili nel secondo decisamente pessimi.

Le due insegnanti avevano aspettative diverse verso i propri alunni e quindi si comportarono in modi diversi nei loro confronti, tutto questo fu poi confermato dai risultati finali.

La cosa Interessante?

Gli alunni furono selezionati a caso, nella prima classe non erano dei veri geni, ma normali alunni.

Inizi a capire che intendevo all’inizio di questo articolo?

Conclusione:

Non guardare e focalizzarti sul limite dei tuoi collaboratori, guarda e sviluppa il loro potenziale!

Usa la tua azienda per fare crescere il tuo gruppo e non viceversa, poi evvero ci saranno persone disposte ad imparare ed altre no, ma tu dai una possibilità a tutti considerandoli dei geni o quantomeno delle persone in gamba, vedrai cose stupefacenti accadere.

A Presto

Alberto