I 4 Peggior Nemici del Successo

I 4 Peggiori nemici del successo

Per avere successo nella vita come nelle tue attività devi avere stati d’animo positivi e potenzianti, ogni volta che sei negativo o hai pensieri negativi non stai andando verso i tuoi traguardi ma dall’altra parte.. Vediamo i 4 peggiori nemici del successo.

Per avere successo liberati dalle emozioni negative!

Emozioni come paura, invidia, gelosia, complesso di inferiorità vengono incentivate da 4 fattori.

Quindi una volta che li avrai identificati e rimossi, le emozioni negative svaniranno come per magia.

Una volta eliminate le emozioni negative avrai ampio spazio per emozioni positive, emozioni e stati d’animo potenzianti, che ti daranno forza e vitalità per raggiungere tutti i tuoi obiettivi.

Avrai facile accesso a gioia, amore, pace, entustiasmo!

Vediamo i 4 peggior nemici del successo….

1- Giustificarsi:

Ogni volta che giustifichi te stesso o gli altri è come se ti dessi l’autorizzazione ad essere arrabbiato per qualche ragione.

Ogni volta che trovi giustificazioni per alcuni fatti o insuccessi della tua vita, sarai portato ad elencare sempre più ragioni per i tuoi fallimenti.

Al contrario, una volta che smetti di giustificarti, sarai sereno e focalizzato per il raggiungimento dei tuoi obiettivi diventando più positivo ed efficiente.

2- Cercare Scuse:

Ogni volta che non fai una cosa o non ci riesci evita di trovare scuse costruendo una spiegazione che appaia positiva per quello che è successo.

Smettila di metterti dalla parte della ragione arrampicandoti sugli specchi, tutto questo manterrà le tue emozioni negative.

Ogni giorno puoi scegliere se…

Trovare scuse o Raggiungere i Tuoi Obiettivi

3- Dipendere dalle Opinioni Altrui:

Se continui a dare molto peso all’opinione altrui che hanno su di te, continuerai a non accedere a tutto il tuo potenziale.

Cosi farai completamente dipendere la tua autostima dalle parole e pensieri che gli altri hanno di te.

Sei tu che devi decidere quanto vali e non quello che pensano gli altri di te, rischierai di sentirti sempre in imbarazzo con certe persone, sarai timido ed avrai un senso di inferiorità.

Tu sei un essere speciale ed unico, ti basta solo liberare tutto il tuo potenziale.

Pensa con la tua testa!

4- Colpevolizzare gli altri:

Non dare la colpa agli altri per i tuoi insuccessi, sei tu l’unico responsabile della tua vita.

Ogni volta che punti il dito verso qualcuno, contemporaneamente ne punti 3 verso te stesso, facci caso.

Ricordati che la responsabilità è solo tua per i tuoi successi o fallimenti, lo so che non è facile da accettare, ma una volta che lo accetti tutto cambia ed accederai a tutto il tuo potenziale perchè avrai la consapevolezza che sei tu il creatore della tua vita.

Oltre a non colpevolizzare gli altri, non fare confronti con gli altri, troverai sempre qualcuno più bravo di te in qualcosa o con risultati diversi dai tuoi, ogni volta che fai confronti perdi di autostima.

Guarda la tua strada e rimani fortemente focalizzato verso i tuoi obiettivi.

A presto Alberto